Rissa tra donne al supermercato a Venezia per razzismo, donna offesa perché musulmana - Italia - Notizie : BladiBella.com

News più letta

Non c' nessuna news del giorno, ancora.

Notizie di Ultime 24 ore

Gossip Uomini e donne: Rama Lila e Jonas Berami stanno ancora ins
Bologna, "Marocchina insultata e picchiata da un autista del bus"
Verona: Ragazza marocchina vola dallo scooter Dopo l\'incidente
Bologna: "Scimmia, ti mando all\'ospedale". Autista pesta una rag
Immigrato clandestino senza permesso di soggiorno e senza laura f
Imam arrestato, la comunità pakistana di Brescia: chi sa qualcos
Bomba carta in curva del Torino. Il pm Padalino: "Accesa sul pos
Maxi-rissa a bottigliate tra marocchini e tunisini nel club dell\
Sexy shop Halal nella Mekkah? L\'imprenditore marocchino smentisc

Link sponsorizzati

Link sponsorizzati

Italia : Rissa tra donne al supermercato a Venezia per razzismo, donna offesa perché musulmana
Inviato da Soufiane M. il 31/01/13 (2943 letture)

Rissa tra le corsie del supermercato a colpi di offese a sfondo razziale. Tre donne, due veneziane e una di origine etiope che vive da molto tempo in centro storico, nel tardo pomeriggio di martedì si sono rese protagoniste di una zuffa in mezzo ai clienti. 



Come riporta Il Gazzettino, alla fine per riportare alla calma la questione sono dovuti intervenire anche i carabinieri, che si sono trovati di fronte a due versioni diametralmente opposte.

"Ci ha detto sporche cristiane", una. "Mi hanno offeso perché musulmana", l'altra. Solo gli approfondimenti degli inquirenti potranno dipanare la matassa. Perché in ogni caso una segnalazione è già arrivata in Procura per rissa aggravata dall'uso di discriminazioni di carattere religioso-razziale. Un'ipotesi di reato tutta da vagliare.

Ma la vicenda non è nata e finita nel supermercato di Strada Nuova, vicino a Santa Sofia. Le tre protagoniste dell'alterco, infatti, si conoscevano già. Madre e figlia, infatti, fanno volontariato in una struttura religiosa gestita da suore, dove vive e lavora anche la donna etiope. Secondo quanto riferito dalle due veneziane al quotidiano, non sarebbe stata la prima volta che la loro rivale le avrebbe aggredite. Ma ancora come siano andate effettivamente le cose è difficile dirlo.

News precedente - News successiva <{$lang_printerpage}> <{$lang_sendstory}>

Le opinioni espresse nei commenti riflettono le opinioni dei loro proprietari e non il parere del sito Bladibella.com